Il gigante e la strega

ISBN: 9788885624061
Valutato 5.00 su 5 su base di 4 recensioni
(6 recensioni dei clienti)

9,00

Una fiaba dei nostri giorni

di Samanta Agresti

Descrizione

Il gigante e la strega

Il gigante e la strega abitano nella stessa foresta, però non si conoscono. Un giorno s’incontrano, si scontrano e… scocca la scintilla. Ma un enorme imprevisto cambierà il loro destino, trasformandoli completamente. Un racconto per lettori coraggiosi che non si spaventano ad affrontare le difficoltà e credono sempre nel ritorno della felicità.

Condividi: Facebooktwittermail

Presentazioni (3)

Il gigante e la strega - Locandina della presentazione a Sesto Fiorentino Santa Messa cantata dai bambini in occasione della festa di Tommaso Reggio, fondatore della congregazione. Dopo la Santa Messa merenda tutti insieme, mercatino di beneficenza e presentazione del libro Il gigante e la strega di Samanta Agresti. Presenta Alessandra Bruscagli.

Data: Domenica 19 Novembre
Ora: 15:00
Scuola dell’Infanzia “Santa Marta”, Sesto Fiorentino

Come immagini il gigante e la strega?
Raccontalo con un disegno: il più originale, colorato, fantasioso vincerà un premio a sorpresa!Data: Domenica 10 Dicembre
Ora: 18:30
Ristorante Pizzeria L’Arca, Pistoia
Interverranno e dialogheranno con l’autrice gli alunni della classe 3B della scuola media “Raffaello” per promuovere l’invito alla lettura

Data: Venerdì 18 Maggio
Ora: 17:30
Bar Nazionale, Pistoia

Condividi: Facebooktwittermail

Distribuzione

Scribo Edizioni si avvale della Agenzia Libraria Toscana per la diffusione dei libri. L’editrice vende i propri libri anche online, presso il proprio sito e i maggiori siti di vendita online.

Condividi: Facebooktwittermail

6 recensioni per Il gigante e la strega

  1. Valutato 5 su 5

    Elena Bertocci

    Un libro che tocca le corde più profonde del nostro cuore…e lo fa con una semplicità e con una delicatezza tale da smuovere gli animi più rudi. La vita raccontata in un sogno bellissimo, con gioie e dolori, con un inizio e una fine e un inizio nuovo ed emozionante! Un libro che si apre…si legge…ma che non si riesce a chiudere perché rimane nel nostro cuore!

  2. Valutato 5 su 5

    Rik

    Trasposizione di una vita vissuta, il racconto propone un messaggio pieno di speranza per coloro che avvertono in modo sensibile l’assenza, il vuoto che li circonda. Un racconto dai toni farseschi, nonostante il pizzico di velata malinconia che sottende l’intera vicenda, in grado di strappare sorrisi e capace di trasportare il lettore in un mondo incantato, tuttavia delicato e molto simile alla realtà, corredato da disegni realizzati dall’autrice stessa e accompagnato da un linguaggio semplice ma estremamente efficace che permette una lettura tutta d’un fiato.

  3. Loredana

    Ho letto il libro tutto di un fiato. Scritto in modo semplice infatti scorre benissimo. Mi ha commossa tanto e mi è piaciuto di come ha affrontato l’argomento della “maledizione” del gigante…consigliato per tutti…

  4. Valutato 5 su 5

    Alessia

    Fantastico racconto! L ho letto tutto d un fiato ed e’ davvero coinvolgente. Adatto a tutte le eta’. Complimenti alla scrittrice che narra una storia che puo’ sembrare triste ma insegna invece come la felicita’ sia sempre dietro l angolo. Sta solo a noi avere il coraggio di andarla a cercare.

  5. Alessia

    Fantastico racconto consigliato a grandi e piccini. Una storia piena di emozioni e intriganti avvenimenti. Letto tutto d un fiato, ti appassiona dalla prima all ultima parola. Complimenti alla grande scrittrice che ha narrato con empatia una storia che puo’ sembrar triste ma racchiude un immensa felicita’ e la consapevolezza che tutto si aggiusta e che la felicita’ e’ sempre dietro l angolo ad aspettarci!

  6. Valutato 5 su 5

    giulia lunardi

    Un racconto per tutte le età,perché racchiude in sé varie letture:per i più piccoli sarà una fiaba ambientata nei boschi con streghe,elfi e giganti…personaggi cari ai bambini.
    Per i più grandi sarà una storia d’amore narrata sotto forma di fiaba, che in certi punti diventa anche malinconica e triste, ma che riserva un finale positivo e carico di speranza.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *